Implantologia

Gli impianti emulano, cioè sostituiscono i denti persi.

Implantologia

Una volta che l’osso cresce intorno agli impianti funzionano proprio come i Vostri denti naturali e restituiscono la funzione del sistema masticatorio che il paziente aveva prima della perdita dei denti. Le possibilità funzionali degli impianti sono particolarmente indicate per i pazienti che hanno a lungo portato qualche forma di protesi mobile. Gli impianti che, in combinazione con ponti fissi, funzioneranno proprio come i denti naturali. Le corone ed i ponti sugli impianti sembrano come denti naturali, li emulano completamente.

Se impiantati da un team di professionisti è quasi impossibile distinguerli dai denti naturali. Conservazione dei denti naturali Nella maggior parte delle situazioni in cui mancano uno, due o più denti è necessario limare i denti adiacenti, spesso sani, per sostituire i denti mancanti. Anche se il dente o i denti mancanti vengono sostituiti, si provocano danni a lungo termine irreversibili ai denti levigati. In queste situazioni, l’impianto è ideale perché sostituisce un dente mancante senza dover levigare i denti adiacenti. Posso anch’io installare un impianto? Se Le mancano uno, due o più denti, può proporsi per l’installazione dell'impianto dentale. Il primo passo è fare un’ortopantomografia digitale con rapporto 1:1, la visita e il consulto. Durante la visita per la terapia impiantologica viene controllata l’ortopantomografia digitale e si valutano lo stato e la qualità dell'osso in cui saranno installati gli impianti, i rimanenti denti ed i tessuti molli della cavità orale. In alcuni si consiglia di fare una TAC se l’ortopantomografia e la visita medica non hanno fornito risposte ad alcune possibili incertezze. Al paziente si presentano più opzioni per la terapia/riabilitazione impianto-protesica. In cosa consiste il processo d’installazione dell’impianto? È doloroso? IL TRATTAMENTO dell’installazione degli impianti è chirurgico.

È un intervento INDOLORE, di breve durata e altamente controllato. Per quanto riguarda l’impianto, è importante sapere che è un processo controllato e protocollato, a differenza della rimozione dei denti che non è controllata poiché il dente rimosso può frantumarsi ed anchilosarsi. Il processo stesso dell’installazione dell’impianto dura in totale circa 20 minuti. Viene eseguito in anestesia locale ed è completamente indolore. Dopo l'installazione di solito si aspetta 3 o 6 mesi prima che l’osso accetti l’impianto. Questo processo si chiama l’osteointegrazione.

Sei qui: Home Implantologia